Il Casato Di Luna

Casato Borghese della Repubblica di Firenze
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 [GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: [GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato   Mer 29 Feb 2012, 14:01

Hecate ha scritto:
Alessandra si era catapultata in sala, come suo solito.
Helena era felice di rivederla, dopo così tanto tempo. La abbracciò calorosamente, prima che scoppiasse in un fuoco d' artificio di domande.

Vera le rispose pazientemente, ed Helena potè osservare chiaramente che la nipote fosse alquanto delusa dall' assenza della madre.
Infatti propose di andarci direttamente.
La capiva benissimo.

Non sapeva cosa dirle, o consigliarle.
Un incontro tra le due avrebbe fatto bene ad entrambe, ne era certa.
Ma era indecisa.
Era il momento giusto? Era il modo giusto?

Black96 ha scritto:
Nonnoooooooooo

Quell'urlo lo fece ritornare sulla terra, vide la nipote sempre euforica e solare, sedersi accanto a lui.

Le mise un braccio sulla spalla accingendole il collo e sorridendole le disse :

Ti sembra questo il modo di provare a far venire un malore ad un vecchio come me ?
Guarda che il testamento non l'ho scritto, ti conviene aspettare !
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: [GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato   Mer 29 Feb 2012, 14:02

Frannymorgana ha scritto:
Silvi 28 febbraio 1460

I giorni passavano e Francesca non aveva ancora nessuna notizia da Livorno.
L'attesa si stava facendo quasi insopportabile. Si stava quasi convincendo che quel bisglietto non fosse mai esistito, eppure aveva impresso nella mente ogni parola ogni singola lettera, la grafia con cui era stato scritto. Era un'immagine limpida nella sua testa, quasi si era pentita nella foga di aver allegato il messaggio alla lettera della zia, di sicuro sarebbe stato un conforto poterlo riavere fra le mani, poterlo esaminare meglio, magari c'erano dei particolari che non aveva notato, qualche indizio qualcosa insomma che la togliesse da quella situazione di pena...
In lei si alternavano momenti di rabbia, tristezza, speranza, passava le giornate in compagnia dei suo compagni d'armi in taverna oppure da sola in riva al mare. Il clima era mite e i primi raggi di sole primaverili sembravano infonderle nuova forza, era proprio in quei momenti che la speranza le invadeva il cuore.


Sorellina, zia fatemi sapere qualcosa!!!!Solo voi potete aiutarmi...


Contessaromana ha scritto:
"Ti sembra questo il modo di provare a far venire un malore ad un vecchio come me ? Guarda che il testamento non l'ho scritto, ti conviene aspettare !" le disse abbracciandola, Tessa si mise a ridere, a questo non ci aveva pensato.
Tornò seria per un attimo e contemplando la natura lo guardò
" Questo è il mio angolo preferito per riflettere, a cosa pensavi?"
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: [GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato   Mer 29 Feb 2012, 14:03

Vindrveraly ha scritto:
Aveva visto uscire dalla Sala la cugina, dicendo

"Uhhhh vado a salutarlo"

Ma non capì bene a chi si riferisse, finchè, dalle finestre, non vide Alessandra che si avvicinava ad Alexander.

Sorrise quando nonno e nipote si abbracciarono, poi tornò a guardare nella stanza.

Ogni tanto si sentiva qualche risata, e i calici di vino si svuotavano.

Prese di nuovo posto accanto a sua cugina Helena, vicino al camino, e nel farlo le rivolse un sorriso.

In quella pace, chiudendo gli occhi, le vennero in mente le parole che la cugina le aveva detto poco prima: "sarebbe stato bello andare tutti insieme"

Già! rispose lei, ma ad alta voce.

In quel momento bussarono.

"Maman?"

Purtroppo era solo Evaristo, con Fiorenza, ed Emile al seguito.

Il primo rimase sulla porta, chiedendo se vi fosse qualcosa di cui avevano bisogno, mentre Fiorenza, riempiva di nuovo i calici.

Emile si avvicinò a Vera, consegnandole una missiva.

La ragazza la lesse distrattamente e sospirò.

Sarà il caso che risponda subito - si alzò ed alzò la voce - Miei adorati parenti, purtroppo devo congedarmi da voi, indi per sta sera mi duole ma debbo salutarvi..Spero naturalmente di vedervi l'indomani, avete ancora tante cose da raccontarmi! - Rivolse uno sguardo allegro alla cugina Helena e proseguì - Vi auguro una dolcissima notte!

Dopo i saluti, che prevedevano una moltitudine indefinita di abbracci,
Vera si trascinò dietro un Emile riluttante.
Data l'ora e la giornata il ragazzo voleva solo riposare.

Oh, Emile! diceva lei, gettandogli occhiatacce.

Oui, Ma Dame rispondeva lui, chinando il capo.

Si diressero verso il suo studiolo, al piano superiore, accanto alla scala sinistra, e mentre lei, seduta allo scrittoio, vergava lettere e lettere di risposta, l'attendente vagava per la stanza, prendendo libri, giocando con le tende o accarrezzando il cucciolo di Vera, Fides, che, lieto del ritorno della sua padrona, aveva deciso a trascorrere l'intera nottata al suo fianco.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: [GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato   

Torna in alto Andare in basso
 
[GDR]Un regalo inaspettato che giunge dal passato
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» he-man e skeletor made in taiwan a un prezzo regalo
» exogini prezzo regalo
» CERCO BAMBOLE CANDY CANDY
» [Ombre dal Passato] Il Morbo di Oleth
» vendo in blocco varie action figure a prezzo regalo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Casato Di Luna :: Sale aperte agli Ospiti :: Il Giardino di ClaraLuna-
Vai verso: