Il Casato Di Luna

Casato Borghese della Repubblica di Firenze
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Il Matrimonio

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Il Matrimonio   Mer 13 Apr 2011, 18:27

Black96 ha scritto:
Quella sera Alexander era molto agitato, il giorno dopo si sarebbe sposato...

Penso alla sua sposa vestita in bianco affianco a lui.

Poi si addormentò per risvegliarsi la mattina seguente pensando se anche lei dormisse.




Intervenite numerosi, non ci sono regole tranne quella del divertirsi Very Happy Laughing

Cele, sei la mia sposa Razz Cool



Vindrveraly ha scritto:
Vera aveva trascorso una altra notte insonne, nella biblioteca di Claraluna.
Ormai per lei dormire era diventato un lusso, che si concedeva solo poche notti.

Oh, Morfeo, Morfeo..prendimi e portami via con te!
ripeteva spesso, gettandosi con drammaticità sulla poltrona..

Ma niente nemmeno il bel Morfeo, padrone dei sogni, voleva averla accanto..
Uomini.. diceva allora sbuffando, mettendosi a braccia conserte.

Ma quella era una notte speciale!
Sua madre si sarebbe sposata il giorno seguente, e, nonostante tutto fosse pronto, c'era ancora tanto lavoro da sbrigare.

Così all'alba decise di svegliare tutti i cugini, sbattendo qua e la nelle loro stanze, le stesse padelle che usava spesso Helena per avvisarli di un'importante novità.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: Il Matrimonio   Mer 13 Apr 2011, 18:29

Cele ha scritto:
Sul fianco destro, no meglio su quello sinistro, a pancia in giù era l'ideale, no meglio a pancia in su, e se provassi in piedi come i cavalli??? Aurora non riusciva a dormire...

Cavolo, domani mi sposo! Pensava.

Il viso magnifico del suo uomo le si piazzò davanti agli occhi, sorrise. Domani, finalmente, sarò sua moglie.
Il cuore le batteva forte.

Poco più in là, nell'armadio, c'era il suo bellissimo abito.
I fiori erano stati scelti, ranuncoli, i suoi fiori preferiti.
Gli inviti erano stati spediti.
La sala per il ricevimento era pronta.

Ma se non dormo sembrerò un mostro pensava Aurora e allora il mio Alexander non mi sposerà più.

1...2...3...4....5....6.... Iniziò a contare le pecore e sprofondò in un dolce sonno.



Black96 ha scritto:
Ma come sperava di dormire non dormì, si alzò quindi nel cuore della notte...

Uff, non posso nemmeno andare a trovarla, che peccato.

Pensava tra sè e sè.

Tutto è stato organizzato alla perfezione, cosa sarebbe potuto andare storto.

Guardò il cielo, sarebbero state le 3 di mattina, Alexander scese di casa e inizò a girare per la città senza meta in attesa che passò la nottata.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: Il Matrimonio   Mer 13 Apr 2011, 18:31

Hecate ha scritto:
La testa in ebollizione e le membra irrequiete, Helena s' agitava emozionata dentro e fuori dal letto, camminando su e giù per la stanza, aggiungendo legna da ardere nel camino - anche troppa, forse - e rimettendosi a letto, per poi ricominciare tutto daccapo.

Incapace di quietarsi, strappò dalle mani del marito l' inseparabile fiaschetta - tra l' altro lasciandolo con la bocca a glutine di pennuto, nell' atto di suggere l' acquavite - e se la portò alle proprie labbra, scolandosene una buona parte.

Sua zia! Cioè.. sua zia si sposava!! E con chi!?! Con suo padre!!!
Un sogno che s' avverava, una realtà che superava l' immaginazione!
Osservò guardinga la fiaschetta che ancora teneva in mano, chiedendosi se non stesse sognando, poi convenne che l' acquavite non poteva essere un parto della sua fantasia, e se ne scolò un' altra po'.



Cele ha scritto:
Aurora spalancò gli occhi spaventata e si mise seduta sul letto!

E' tardi... E' tardi... Mi sono persa il matrimonio diceva mentre in preda al panico si alzava dal letto. Aprì le tende. Notte fonda.

Mapertuttiidiavolacciindiavolatichenonmifannodormire, ma che ora è?
sbottò e poi a sè stessa Vuoi dormire Aurora? E' solo un matrimonio.

Si rimise a letto e il suo cuore riprese a battere pensando all'uomo magnifico che Aurora amava più di ogni altra cosa. Alexander.

Pensò pure che adesso, oltre a Vera e Roberto, sarebbe diventata madre dei figli di lui.... e quindi nonna di tutti quei nipoti!!

Non sarebbe più stata Zia Cele, ma Nonna Cele......

No! No!! Non se ne parla... Il panico si stava per impossessare di lei.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Vindrveraly
Admin
avatar

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 23.06.10
Età : 26
Località : Quel posto chiamato "Casa"

MessaggioTitolo: Re: Il Matrimonio   Mer 13 Apr 2011, 18:33

Black96 ha scritto:
Si avvicinava la mattina e Alexander, dopo aver camminato tutta la notte, era rientrato a casa.

Si preparò con l'Alta Uniforme, per un evento così importante, una divisa importante...pensò.

Andò, poi, in Guarnigione dove tutti i suoi Soldati lo aspettavano anch'essi vestiti elegamentemente.

Ecco il Vostro cavallo Signore !

Ti ringrazio Tenente.


Saltò a cavallo e, si avviò verso la Fortezza dove si sarebbe tenuta la cerimonia.

Intanto, i suoi Soldati rientrarono in Caserma e...uscirono qualche minuto dopo pieni di pacchi e pacchetti e, si lanciarono in corsa verso il Castello.

Alexander si chise se qualcuno fosse sveglio, sicuramente i domestici saranno pronti e attivi, immagino abbiano preparato già tutto.



Cele ha scritto:

Finalmente l'ora di alzarsi era davvero arrivata.

Alla fine Aurora era riuscita a dormire e adesso, riposata e calma, apriva gli occhi verso quello che sarebbe stato il giorno più bello della sua vita.

In realtà tutto era successo così in fretta che non aveva organizzato ancora molte cose. Scese dal letto e indossò la vestaglia In casa qualcuno sarà già sveglio pensò.

Infatti la figlia Vera richiamava l'attenzione di tutti con pentolame vario... Anche lei notte insonne.

Aurora bussò delicatamente alla porta della camera di suo fratello Bartolomeo -Toc Toc- Baran mio, dormi? Sono l'altra metà di te Sorrise Aurora. Dovrei chiederti una cosa. E fece per aprire la porta.

Doveva chiedere al fratello di accompagnarla all'altare in quel giorno così importante.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://famigliadiluna.forumotion.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il Matrimonio   

Torna in alto Andare in basso
 
Il Matrimonio
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Walt Disney è stato l'ispiratore del matrimonio reale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Casato Di Luna :: Sale aperte agli Ospiti :: Il Giardino di ClaraLuna-
Vai verso: